Farine macinate a pietra

Dal grano tenero ricaviamo le farine Tipo 1, Tipo 2 ed integrale, mentre dal farro la farina integrale ricorrendo a mulini artigianali a pietra.

La nostra scelta di non produrre le tradizionali farine Tipo 0 e 00 è dettata dal fatto che per ottenerle viene fatta una moderna macinazione attraverso cilindri d’acciaio che eliminano tutte le parti migliori del grano a livello nutrizionale, rendendo così la farina più bianca, ma più povera di vitamine, sali minerali e ammoinoacidi.

 

agriturismo corte fattori castellaro lagusello mantova mozambano verona lago di garda borghi più belli d'italia bandiera arancione parco del mincio prodotti farina

Farina Tipo 1: Attraverso la macinazione in pietra viene macinato l’intero chicco senza eliminare nessuna parte. Attraverso un passaggio definito abburattamento, cioè un’operazione di setaccio, la farina viene separata in base alla dimensioni dei “granuli”.

La farina tipo 1 contiene un maggiore quantitativo di crusca e di germe del grano, le parti più ricche di sostanze nutritive.

Farina Tipo 2: Conosciuta anche come farina “semi-integrale” è una farina caratterizzata da granuli di grosse dimensioni e un maggiore quantitativo di componenti fibrose e germe del seme rispetto alle precedenti.

E’ una farina che presenta ottime caratteristiche nutrizionali ed è più facile da lavorare rispetto alla farina integrale. Un buon compromesso per una panificazione naturale.

 

Farina integrale di grano tenero: Senz’altro è la migliore a livello nutrizionale, specialmente se macinata a pietra come la nostra, poiché le macine lavorando a bassa velocità non surriscaldano la farina, lasciando intatte tutti principi nutritivi.

La farina integrale contiene l’intero chicco in tutte le sue parti, amido, crusca e germe del grano ed è per questo un alimento completo.

 

Farina integrale di Farro: è ottenuta dalla macinazione a pietra del chicco integro ed è ricca di fibre, utili per il buon funzionamento dell’intestino.

Il farro, tra i più antichi cereali coltivati dall’uomo, si contraddistingue per sapore dolce e lo stelo lungo che permette alla pianta di attingere agli strati più ricchi del terreno.

La farina integrale di farro è ottima miscelata a quella di grano tenero per la preparazione del pane. La versione integrale, con elevati contenuti di fibre, conferisce ai prodotti un gusto deciso, marcato, un colore ed un aspetto più rustico.